Lazio, Inzaghi: “Rispetto per la Roma, ma nessun paura. Non siamo qui per caso”

di Redazione

» Sport » Lazio, Inzaghi: “Rispetto per la Roma, ma nessun paura. Non siamo qui per caso”

Lazio, Inzaghi: “Rispetto per la Roma, ma nessun paura. Non siamo qui per caso”

| martedì 28 Febbraio 2017 - 15:44
Lazio, Inzaghi: “Rispetto per la Roma, ma nessun paura. Non siamo qui per caso”

Rispetto ma nessun timore. Questo il credo di Simone Inzaghi, che si è espresso in conferenza stampa alla vigilia del derby di Coppa Italia contro la Roma.

>LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO – ROMA

Il tecnico della Lazio è consapevole dell’avversario che i suoi uomini andranno ad affrontare: “Ho tantissimo rispetto per la Roma e per l’allenatore che ha, per il gioco e le gare che stanno disputando. Domani però ho fiducia, vedo che il mio gruppo è forte e compatto, non siamo per caso in semifinale, così come non abbiamo 50 punti per caso. Ho un gruppo unito che mi dà ogni giorno più fiducia: ci giocheremo il derby a testa alta”.

Un derby diverso, che si giocherà andata e ritorno: “Cercheremo di fare la nostra partita, ma qui bisogna ragionare in 180 minuti e il derby è una partita particolare, dove si paga il minimo errore. Sappiamo che fra un mese ci sarà un’altra partita. La Roma è favorita, ma ho grande fiducia in me stesso, nello staff e nei miei calciatori: ci siamo guadagnati col sudore tutto questo”.

Sul fronte formazione, Inzaghi valuta la difesa a tre: “Valuteremo, abbiamo tre elementi molto importanti assenti. Radu e Lulic sono indispensabili, però Lukaku ha sempre fatto il suo dovere. Proveremo varie situazioni poi decideremo con tranquillità. In una difesa a 4 il più adattabile è Wallace, spostando Basta a sinistra potrebbe giocare il brasiliano: sta facendo cose buone e si impegna tanto”.

In attacco i punti di riferimento sono Keita e Felipe Anderson, ma Inzaghi non vuole fare distinzioni: “Sono giocatori importantissimi per noi, sono molto giovani, però siamo in semifinale di Coppa Italia, abbiamo 50 punti in campionato grazie a tutti quanti”. E su Marchetti dice: “Vedremo oggi, le sensazioni sono discrete. Se mi offrirà le garanzie giuste giocherà. Dipende dall’approccio di tutta la squadra”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820