Aggiornato alle: 11:03

Libertadores, la Chapecoense rinasce e vince all’esordio: battuto lo Zulia

di Redazione

» Sport » Libertadores, la Chapecoense rinasce e vince all’esordio: battuto lo Zulia

Libertadores, la Chapecoense rinasce e vince all’esordio: battuto lo Zulia

| mercoledì 08 Marzo 2017 - 16:29
Libertadores, la Chapecoense rinasce e vince all’esordio: battuto lo Zulia

La sera della ripartenza. La Chapecoense ha giocato e vinto la sua prima gara ufficiale in Copa Libertadores, la prima dopo il disastro aereo in Colombia in cui è rimasta coinvolta 99 giorni prima.

La gara, giocata in trasferta a Maracaibo contro i venezuelani dello Zulia, è stata vinta per 2-1 grazie alle reti di Reinaldo al 33′ e Luiz Antonio al 69′. Inutile il gol dei padroni di casam segnato da Juan Arango, nel tentativo di rimontare la gara a 12 minuti dal termine.

Una serata memorabile soprattutto per il gran valore emotivo di questa partita, la prima di sempre giocata dal club fuori dal Brasile nella massima competizione sudamericana e che ha visto il pubblico venezuelano applaudire commosso la formazione ospite, che al termine dell’incontro ha reso omaggio alle vittime dell’incidente aereo (compresi i superstiti, i difensori Neto e Alan Ruschel ancora in via di recupero ma comunque a referto per la formazione brasiliana).

Per la Chapecoense, al momento primatista del gruppo, ora due gare interne (le prime di sempre in casa in Copa Libertadores): la prossima settimana arriva il Lanus, poi toccherà al Nacional de Montevideo calcare il prato della Arena Condà di Chapeco.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it