11 arresti reggio emilia, arresti droga reggio emilia, arresti reggio emilia, arresto operazione exit, traffico droga reggio emilia

Operazione antidroga della polizia di Palermo. In manette sono finiti Omar Ribaudo, Salvatore Ficarotta, Luciano Virzì, Paolo Rizzo e Francesco Graffeo con l’accusa di associazione a delinquere e traffico di stupefacenti.

Gli arresti sono avvenuti in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip di Palermo, su richiesta del Sostituto Procuratore. L’operazione costituisce il risultato di un’articolata attività di indagine condotta dalla Sezione Antidroga della Squadra Mobile avviata nel giugno 2014  e conclusa nel 2016 avente ad oggetto due distinti gruppi criminali.

Si è delineata un’associazione a delinquere finalizzata al traffico di cocaina lungo l’asse Lombardia, Calabria e Palermo. Il sodalizio vedeva in Ribaudo il punto di riferimento, che pianificava ed organizzava l’invio di sostanza stupefacente che veniva consegnata al corriere a Villa San Giovanni (RC). 

Il corriere era Virzì, del rione Medaglie D’Oro, tratto in arresto nel 2014 a Palermo perché trovato in possesso di Kg. 1,700 di cocaina che aveva  ritirato a Villa San Giovanni (RC).

Il 7 dicembre 2015, Graffeo e del Rizzo vennero perquisiti mentre percorrevano l’Autostrada A19 Palermo/Catania in prossimità di Scillato: all’interno del veicolo sono stati rinvenuti 6 involucri sigillati con nastro adesivo di colore marrone, contenenti circa 5 kg di hashish sotto forma di tavolette.