Aggiornato alle: 15:39

Voucher, il referendum potrebbe essere annullato

di Redazione

» Cronaca » Voucher, il referendum potrebbe essere annullato

Voucher, il referendum potrebbe essere annullato

| mercoledì 15 Marzo 2017 - 11:03
Voucher, il referendum potrebbe essere annullato

Non è ancora chiaro se il 28 maggio si terranno i referendum su voucher e appalti promossi dalla Cgil. Il governo, infatti, starebbe lavorando su un decreto che farebbe superare di fatto i quesiti referendari. In particolare, l’intenzione è un notevole depotenziamento dello strumento voucher esteso dal Jobs Act e limitarlo all’uso familiare-domestico.

Da una riunione a Palazzo Chigi tra il premier Paolo Gentiloni, il ministro del Lavoro Giuliano Poletti e il presidente della commissione Lavoro Cesare Damiano è emersa l’intenzione di far arrivare il testo trasformato già venerdì in Consiglio dei ministri in un decreto legge ed entrerebbe così subito in vigore.

La tabella di marcia dovrebbe procedere celermente: la decisione sarà presa in una riunione del Pd con l’obiettivo di approvare il testo giovedì in commissione e farlo arrivare sul tavolo del Consiglio dei ministri, sotto forma di decreto, venerdì.

Intanto, Matteo Renzi, prende le distanze perché se dovesse andare in porto la consultazione referendaria e dovesse vincere il sì, sarebbe una seconda debacle difficile da reggere, soprattutto in vista primarie.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it