Si è verificato un grave incidente stradale sulle strade contrada Caudino, frazione di Arcevia (Ancona), a seguito del quale è morto carbonizzato un uomo (Vittorio Mallucci, 56 anni, originario di Corinaldo ma residente a Firenze) alla guida di un’auto, mentre la figlia di 14 anni è rimasta gravemente ferita.

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio (intorno alle ore 17) in un tratto di strada al confine con i territori di Sassoferrato: per cause ancora da chiarire l’auto è finita fuori strada, scontrandosi contro un muretto e ribaltandosi; poco dopo ha preso fuoco.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco (che hanno provveduto a spegenre le fiamme) e il 118, ma per il conducente dell’auto (morto carbonizzato) non c’è stato nulla da fare.

La giovane è stata trasportata in eliambulanza all’ospedale di Torrette di Ancona: le sue condizioni non gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita: la dinamica dell’incidente (che l’ha vista proiettata fuori dall’abitacolo) le ha permesso di scampare alle fiamme.

FOTO VIGILI DEL FUOCO