Aggiornato alle: 13:16

Le pagelle di Roma – Sassuolo. Strootman devastante, Salah letale. Bene Politano

di Andrea Fabbricatore

» Sport » Le pagelle di Roma – Sassuolo. Strootman devastante, Salah letale. Bene Politano

Le pagelle di Roma – Sassuolo. Strootman devastante, Salah letale. Bene Politano

| domenica 19 Marzo 2017 - 22:39
Le pagelle di Roma – Sassuolo. Strootman devastante, Salah letale. Bene Politano

La Roma, dopo un’inspiegabile amnesia nei primi minuti di gioco, ha dominato in lungo e in largo il match, rischiando anche di dilagare. Prova sontuosa di Strootman e Paredes, Defrel segna ancora per i neroverdi.

ROMA: Szczesny 6; Rudiger 6, Fazio 6,5, Manolas 6,5; Peres 5 (dal 15′ s.t. Dzeko 6,5), Paredes 7 (dal 42′ s.t. De Rossi), Strootman 7, Emerson 6; Nainggolan 6, Salah 7 (dal 30′ s.t. Perotti 6); El Shaarawy 6

I MIGLIORI DELLA ROMA

Paredes: pochi giocatori nel nostro campionato possono vantare un tiro come quello del centrocampista ex Boca Juniors. La precisione sui calci piazzati è quasi imbarazzante. Terzo gol in campionato e la consapevolezza crescente che il ruolo di subentrante/alternativa non basti.

Salah: determinante, come spesso accade, ai fini del risultato. 1 gol e un assist per lui questa sera. Più bravo in profondità che con la palla al piede, ma nettamente riscattato dopo la brutta prova in Europa.

Strootman: ci sarà pur un motivo se, negli anni, è stato soprannominato “La lavatrice”: spazza via tutto quello che gli capita fra i piedi, dimostrando una condizione fisica invidiabile. Padrone assoluto del centrocampo.

Dzeko: come successo già nella trasferta di Palermo è protagonista “subentrante”: ci mette appena 9 minuti per timbrare il cartellino dal suo ingresso in campo. 31 in stagione.

I PEGGIORI DELLA ROMA

Bruno Peres: sempre propositivo e presente sulla fascia destra. Sbaglia però, 9/10 la scelta decisiva. Il pubblico non gli perdona niente e gli scarica addosso una bordata di fischi quando Spalletti lo sostituisce.

—-

SASSUOLO: Consigli; 6 Letschert 4,5 (dal 1′ s.t. Lirola 6), Acerbi 6, Peluso 5, Dell’Orco 5,5; Pellegrini 6, Missiroli 5,5, Duncan 5,5; Berardi 6,5, Defrel 6,5 (dal 12′ s.t. Matri 5,5) Politano 7.

I MIGLIORI DELLA ROMA

Politano: il suo nome non figura nel tabellino finale, ma che partita! Crea un numero incredibili di palle gol, senza mai perdere lucidità negli ultimi 30 metri. Suo il velo che porta al gol di Defrel, sua la palma di migliore in campo per il Sassuolo.

Defrel: gioca un’ora ad alti livelli con molte cose buone e un paio di errori gravi. Segna un bel gol sfruttando la doppia giocata dei compagni, ma si divora due gol a tu per tu con il portiere.

Berardi: letteralmente sparito dopo il ritorno in campo dall’infortunio, oggi è tornato ad essere decisivo, con un assist al bacio per Defrel. Primo tempo da urlo, cala visibilmente nella ripresa.

I PEGGIORI DELLA ROMA

Letschert: che non era in serata lo si era capito dopo pochi minuti quando con un suo retropassaggio aveva mandato in porta Salah. Colpevole in occasione del gol di Salah. Di Francesco intuisce e lo sostituisce dopo 45′.

Peluso: adattato nel ruolo di centrale di difesa… e si vede. In balìa degli attaccanti giallorossi, non è in grado di fornire il giusto supporto ad Acerbi, che mette una pezza dove può, ma non sempre basta.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it