Aggiornato alle: 11:30

Sperona l’auto della moglie e l’accoltella: è grave | I due erano separati e litigavano da tempo

di Redazione

» Cronaca » Sperona l’auto della moglie e l’accoltella: è grave | I due erano separati e litigavano da tempo

Sperona l’auto della moglie e l’accoltella: è grave | I due erano separati e litigavano da tempo

| martedì 28 Marzo 2017 - 15:23
Sperona l’auto della moglie e l’accoltella: è grave | I due erano separati e litigavano da tempo

Una donna è stata accoltellata dall’ex marito per le strade di Borgo Vercelli. L’uomo, Maurizio Zangari, ha prima speronato l’auto dell’ex moglie, Fiorilena Ronco, 41 anni, dopo averla aspettata all’uscita dal lavoro e poi l’ha raggiunta con alcuni fendenti. I carabinieri hanno fermato l’aggressore.

La donna ha riportato varie ferite, alcune delle quali molto gravi: una coltellata all’addome ha provocato la perforazione dell’intestino. La donna adesso si trova in fin di vita all’ospedale di Vercelli. 

La coppia si era separata e la donna era tornata a vivere a casa dei genitori. Ma i litigi non si erano attenuati. Già alcuni mesi fa la donna aveva fatto ricorso alle cure del Pronto Soccorso per avere ricevuto percosse (comunque non particolarmente serie). A carico dell’ex marito era stato emesso un provvedimento restrittivo che gli impediva di avvicinarsi ai figli e alla stessa ex moglie.

“Donne di merda… vi ricordo una cosa sola… toglietemi mio figlio e vi sfracello non toccate il mio sangue“, aveva scritto Zangari su Facebook poche ore prima dell’aggressione. Mentre una settimana prima aveva scritto: “I pensieri sono tanti… e la vita ingiusta… i figli l’unica felicità rimasta”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it