Aggiornato alle: 14:12

Milan, Niang: “In rossonero troppi errori. Mi piacerebbe restare in Premier”

di Redazione

» Sport » Milan, Niang: “In rossonero troppi errori. Mi piacerebbe restare in Premier”

Milan, Niang: “In rossonero troppi errori. Mi piacerebbe restare in Premier”

| giovedì 30 Marzo 2017 - 16:21
Milan, Niang: “In rossonero troppi errori. Mi piacerebbe restare in Premier”

M’Baye Niang torna a parlare del suo passato al Milan, dal quale si è separato durante il mercato di gennaio per passare in prestito al Watford (squadra di Premier League).

Il francese (intervistato dal Guardian) ripercorre la sua esperienza in rossonero e non nasconde gli errori commessi: “Quando sei giovane tutti hanno problemi, certamente, ripensando a due o tre anni fa, stavo ancora commettendo degli errori. Errori che mi hanno danneggiato. Ora mi piace pensare di essere un po’ più maturo, un po’ più saggio. La gente mi chiede se le aspettative fossero troppe, ma non è mai solo una questione di troppa pressione”.

L’esperienza al Milan però non è tutta da buttare: “Ho giocato partite molto importanti. Se sei al Milan è perchè meriti di esserci. Ho meritato quel trasferimento perché ho lavorato, posso sopportare la pressione dei riflettori: mi piace che le persone siano interessate a me, che guardino le mie partite, se non riesci a fare i conti con questo sei costretto a cambiare club, ma questo non è il motivo per cui me ne sono andato. Lo so che ero al Milan, ma a volte bisogna fare un passo indietro per tornare più forti”.

E in Premier League è iniziato un nuovo capitolo: “Avevo bisogno di un nuovo inizio. Ci sono state stagioni al Milan in cui giocavo, e altre in cui non scendevo in campo e sono stato ceduto in prestiti. Al Milan hanno cambiato molti allenatori, da quando mi sono unito a loro: non lo dico per cercare scuse, ma questo non facilita la vita a un giovane giocatore. Probabilmente questo è il fattore che ha giocato contro di me. Sono appena arrivato, ma mi piacerebbe restare in Inghilterra. Il tipo di gioco che c’è qui mi piace. Devi essere forte fisicamente per fare bene e io lo sono”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it