as roma, roma, manolas, Dichiarazioni Manolas, parole Manolas, Manolas Roma, Manolas futuro, mercato manolas, calciomercato Manolas

Kostas Manolas prova a spegnere (almeno per ora) le voci di mercato sul suo futuro: il difensore giallorosso parla del finale di stagione e si lancia una battuta ironica contro la stampa.

Il futuro sembra lontano dal capitale, ma il difensore greco (raggiunto dai microfoni di Sky Sport) afferma: “Mi hanno accostato a tutte le big europee, Manchester, Real Madrid, Inter, Barcellona, Juventus, Arsenal… ma solo Dio conosce il mio futuro. Io ho due anni contratto con la Roma”.

Manolas poi ribadisce il suo impegno per la causa giallorossa: “Mi sento sostenuto dai tifosi e la rimozione delle barriere sarà un extra spinta per fare la rimonta nel derby: se facciamo la stessa partita vista contro il Lione ce la possiamo fare. Darò sempre il 110% per questa squadra. Spalletti mi ha insegnato a credere sempre alla vittoria, lui è uno che vuole vincere sempre”.

Poi una precisazione in merito alle dichiarazioni sul futuro di Nainggolan: “Non ho mai detto che la Roma non è un grande club. Se la Roma non fosse un grande club, non sarei mai venuto qua. La Roma è un grandissimo club. Io non ho mai spinto Nainggolan, come ho letto, ad andare via. Ho detto che è un top player che può giocare ovunque, io non ho mai detto che deve andare via dalla Roma. La scelta è sua, non lo spingo io”.