Aggiornato alle: 00:43

Sassuolo ancora ko: la Lazio vince (1-2) in rimonta | Decide uno sfortunato autogol di Acerbi

di Riccardo Bagarella

» Sport » Sassuolo ancora ko: la Lazio vince (1-2) in rimonta | Decide uno sfortunato autogol di Acerbi

Sassuolo ancora ko: la Lazio vince (1-2) in rimonta | Decide uno sfortunato autogol di Acerbi

| sabato 01 Aprile 2017 - 17:30
Sassuolo ancora ko: la Lazio vince (1-2) in rimonta | Decide uno sfortunato autogol di Acerbi

La Lazio prosegue il suo cammino impressionante anche al ‘Mapei Stadium’: i biancocelesti non dominano il Sassuolo, ma con gran cinismo riescono a rimontare l’iniziale vantaggio degli emiliani e a portare a casa una vittoria che permette loro di salire a quota 60 punti in classifica e di blindare il quarto posto.

SASSUOLO – LAZIO: 1 – 2

Marcatori: 26′ p.t. Berardi (S) su rigore, 42′ p.t. Immobile (L), 38′ s.t. autogol di Acerbi (S)

>LE PAGELLE

Il Sassuolo ancora una volta non è stato in grado di gestire adeguatamente il match una volta trovato il vantaggio: è vero, c’è stata anche una sfortunata traversa di mezzo, ma la sorte da sola non basta a giustificare tutta una serie di occasioni da gol non sfruttate; e con quelli di stasera, i punti persi dai neroverdi da situazione di vantaggio sono ben 19.

Oggi la qualità del gioco non è stata la solita, ma questa Lazio comunque continua a convincere: la squadra di Inzaghi ha trovato una continuità di risultati importante (allungata a 8 giornate la striscia d’imbattibilità, con 6 successi e 2 pari) e si trova adesso a -3 dalla zona Champions.

ORE 19.52 – FINISCE IL MATCH

45′ s.t.: 4 minuti di recupero.

45′ s.t.: TRAVERSA DEL SASSUOLO! Duncan con un gran cross d’esterno trova in area Pellegrini, che stacca ottimamente di testa ma è sfortunato e centra in pieno la traversa.

44′ s.t.: AMMONITO KEITA per proteste.

44′ s.t.: AMMONITO LIROLA per un fallo tattico su Keita.

40′ s.t.: NEL SASSUOLO ENTRA RAGUSA, ESCE POLITANO.

38′ s.t.: LAZIO IN VANTAGGIO, AUTOGOL DI ACERBI! Lombardi addomestica in area un buon cross di Keita e calcia forte rasoterra, Acerbi interviene come può ma è sfortunato e la mette proprio dentro la sua porta.

34′ s.t.: NELLA LAZIO ENTRA LOMBARDI, ESCE F. ANDERSON.

32′ s.t.: Matri manda fuori di un soffio con un tiro di controbalzo, ma l’arbitro aveva già fermato l’azione per fuorigioco della punta neroverde.

28′ s.t.: Traversone dalla sinistra di F. Anderson: pallone un po’ troppo lungo, facile preda di Consigli.

25′ s.t.: NEL SASSUOLO ENTRA MATRI, ESCE DEFREL.

22′ s.t.: Dell’Orco crossa in area per Pellegrini, Lukaku lo anticipa e allontana di testa.

19′ s.t.: NEL SASSUOLO ENTRA DUNCAN, ESCE MISSIROLI.

19′ s.t.: Patric si accentra dalla destra e prova il sinistro, ma calcia malissimo: tiro completamente sballato.

17′ s.t.: Interessante traversone di Milinkovic-Savic in area: Consigli anticipa tutti, esce e blocca.

13′ s.t.: NELLA LAZIO ENTRA LUKAKU, ESCE HOEDT.

13′ s.t.: NELLA LAZIO ENTRA KEITA, ESCE LULIC.

10′ s.t.: Occasione Lazio! Immobile si accentra dalla sinistra e calcia da fuori: tiro centrale, respinge Consigli.

9′ s.t.: Milinkovic-Savic prova la botta da fuori: Cannavaro s’immola e mura la conclusione col corpo.

7′ s.t.: Il Sassuolo fa girare palla alla ricerca di spazi, ma per ora la Lazio ne concede davvero pochi.

4′ s.t.: Bel cross di F. Anderson per l’inserimento in area di Milinkovic: Consigli la legge bene, esce e blocca.

2′ s.t.: Politano crossa in area per Berardi, Hoedt in qualche modo lo anticipa e allontana.

ORE 19.03 – INIZIA LA RIPRESA. Nessun cambio nelle due formazioni.

ORE 18.46 – FINE PRIMO TEMPO, PARZIALE: 1 – 1. La Lazio si sveglia nel finale di tempo e con Immobile pareggia il gol dell’iniziale vantaggio neroverde firmato su rigore da Berardi; i biancoselesti hanno sfiorato anche il raddoppio centrando la traversa su un gran salvataggio di Cannavaro.

45′ p.t.: 1 minuto di recupero.

45′ p.t.: TRAVERSA DELLA LAZIO! Immobile devia in porta un cross di Lulic, Cannavaro salva con una gran rovesciata e il pallone poi va a sbattere sulla traversa.

42′ p.t.: PAREGGIO DELLA LAZIO, IMMOBILE! Azione avvolgente dei biancocelesti, F. Anderson attende il momento giusto e verticalizza ottimamente per il taglio di Immobile, che da posizione ravvicinata buca Consigli nell’angolino alla sua sinistra.

41′ p.t.: Bel giro palla del Sassuolo, che riesce ad attaccare bene gli spazi: Inzaghi chiede ai suoi di salire e di essere più aggressivi.

38′ p.t.: Occasione Sassuolo! Lirola riceve palla sull’esterno, entra in area e da posizione defilata calcia in porta, ma non trova lo specchio.

36′ p.t.: Brutta fase del match: un po’ troppi falli a metà campo e gioco inevitabilmente spezzettato.

33′ p.t.: AMMONITO HOEDT per un fallo su Berardi.

32′ p.t.: AMMONITO PELLEGRINI per un fallo su Patric.

31′ p.t.: Politano ci prova con un tiro al volo da fuori ma strozza troppo la conclusione: facile la presa di Strakosha.

28′ p.t.: Occasione Sassuolo! Defrel sfiora il raddoppio con un tocco sotto che scavalca Strakosha ed esce di un niente alla destra del portiere biancoceleste.

26′ p.t.: SASSUOLO IN VANTAGGIO, BERARDI! L’attaccante neroverde trasforma con freddezza il rigore spiazzando nettamente Strakosha: pallone da una parte, portiere dall’altra.

26′ p.t.: AMMONITO STRAKOSHA per il fallo da rigore.

26′ p.t.: RIGORE PER IL SASSUOLO! Gran palla di Missiroli in area per Berardi, Strakosha in uscita lo travolge: l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto.

25′ p.t.: Politano riparte bene e tenta la verticalizzazione per il taglio di Defrel: De Vrij capisce tutto e intercetta.

23′ p.t.: Ripartenza Sassuolo, Politano riceve palla da Missiroli, punta il fondo e prova a mettere in mezzo, ma sbaglia il traversone.

21′ p.t.: Berardi butta giù Radu sulla fascia: punizione in zona d’attacco per la Lazio. Sugli sviluppi Parolo colpisce di testa ma manda alto.

19′ p.t.: Il Sassuolo prova ad impostare da dietro, la Lazio non glielo permette esercitando una buona pressione alta.

16′ p.t.: Anche Aquilani ci prova dalla distanza: anche qui pallone abbondantemente fuori.

14′ p.t.: Felipe Anderson tira in porta addirittura dalla propria metà campo: pallone nettamente fuori, sul fondo.

12′ p.t.: Occasione Lazio! Biglia va direttamente in porta sulla punizione: deviazione della barriera e corner per i biancocelesti. Nessun pericolo per il Sassuolo sugli sviluppi.

11′ p.t.: Bella giocata tra le linee di Milinkovic-Savic, Missiroli lo stende e il Sassuolo guadagna una buona punizione dalla trequarti.

10′ p.t.: Lulic mette in mezzo un insidioso cross basso e teso sul secondo palo, ma nessun compagno ci arriva: pallone sul fondo.

8′ p.t.: Bella triangolazione della Lazio a liberare sulla fascia Radu, che poi però sbaglia il cross in area: Consigli esce e blocca.

6′ p.t.: Pellegrini cerca con un cross Defrel sul secondo palo: pallone troppo su Strakosha, che esce e blocca in sicurezza.

5′ p.t.: AMMONITO LULIC per il fallo su Missiroli.

5′ p.t.: Lulic stende Missiroli lanciato in contropiede: punizione a metà campo per il Sassuolo.

4′ p.t.: Sassuolo subito alto e aggressivo, la Lazio sta cercando di prendergli le misure.

1′ p.t.: Defrel lavora un buon pallone sull’esterno e lo mette in area, Pellegrini aggancia ma non riesce a coordinarsi per il tiro e l’occasione sfuma.

ORE 18.00 – INIZIA IL MATCH. Sassuolo in maglia neroverde, attacca da sinistra verso destra. Lazio in completo bianco con inserti celesti.

FORMAZIONI UFFICIALI

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Dell’Orco; Pellegrini, Aquilani, Missiroli (dal 19′ s.t. Duncan); Berardi, Defrel (dal 25′ s.t. Matri), Politano (dal 40′ s.t. Ragusa). All.: Di Francesco.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Patric, De Vrij, Hoedt (dal 13′ s.t. Lukaku), Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Felipe Anderson (dal 34′ s.t. Lombardi), Immobile, Lulic (dal 13′ s.t. Keita). All.: S. Inzaghi.

MARCATORI: 26′ p.t. Berardi (S) su rigore, 42′ p.t. Immobile (L), 38′ s.t. autogol di Acerbi (S).

AMMONITI: Lulic, Strakosha, Hoedt, Keita (L); Pellegrini, Lirola (S).

ESPULSI: –

ARBITRO: Giacomelli (Trieste).

——-

Il Sassuolo (31) non dovrebbe ormai avere problemi a salvarsi, ma i recenti risultati degli emiliani sono comunque preoccupanti: un solo punto (lo 0-0 di Crotone) per i neroverdi nelle ultime 4 di campionato, ma soprattutto 4 sconfitte nelle ultime 4 gare giocate in casa.

La Lazio invece sta andando alla grande: è quarta in classifica a quota 57 punti (ben 16 in più rispetto alla passata stagione) ed è imbatutta da 7 giornate, in cui ha ottenuto 5 successi e 2 pareggi; i biancocelesti poi non perdono fuori casa da un mese.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it