Aggiornato alle: 13:27

Uefa, riforma Champions League: tassa sul lusso per limitare i grandi club

di Redazione

» Sport » Uefa, riforma Champions League: tassa sul lusso per limitare i grandi club

Uefa, riforma Champions League: tassa sul lusso per limitare i grandi club

| martedì 04 Aprile 2017 - 11:27
Uefa, riforma Champions League: tassa sul lusso per limitare i grandi club

A Helsinki tra oggi e domani si deciderà il futuro della nuova Champions League. Infatti avranno luogo  l’Esecutivo e il Congresso dell’Uefa,per stabilire le nuove linee guida da portare avanti insieme al nuovo presidente Ceferin.

Assodato che dalla prossima edizione della Champions League, le prime 4 nazioni del ranking avranno quattro posti fissi restano da tutelare le Federazioni minori contrariate da questa scelta.

A tal proposito il nuovo presidente Ceferin proporrà a Helsinki una tassa sul lusso nei confronti delle top squadre europee: sarebbe una limitazione della rosa, un sistema trasferimenti più corretto. Lo scopo di questa iniziativa è di evitare l’eccessiva concentrazione di talenti in pochi club.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820