Simone Inzaghi, Inzaghi Lazio, Parole Simone Inzaghi, Inzaghi Derby, Derby Roma , Derby Roma Lazio, Derby Lazio - Roma, Inzaghi favore Juventus

Fare un favore alla Juve. É questa la provocazione di Simone Inzaghi che alla vigilia del derby contro la Roma (considerata anche stavolta dal tecnico biancoceleste la favorita) fa il punto della situazione in conferenza stampa a Formello.

>LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA – LAZIO

L’obiettivo ovviamente dopo il successo nelle semifinali di Coppa Italia è quello di ripetersi: “Vorremmo aiutare la Juventus a vincere lo scudetto per giocare in questo modo due finali, ma sappiamo cosa voglia dire giocare un derby, dovremo ribaltare i pronostici come fatto nei derby di Tim Cup. Quella di domani però non è una rivincita: la Roma è favorita e avrà voglia di riscattarsi. Dovremo fare una grande impresa”.

Una sfida che vale l’avvicinamento all’Europa e che però rischia di essere giocata tra “pochi intimi”: “Mi dispiacerebbe vedere pochi laziali allo stadio. Spero ci siano tanti tifosi come nel derby di ritorno in Coppa Italia, dove eravamo in trasferta ma non sembrava: la squadra merita di sentire la propria gente vicina per quanto fatto in stagione. Le tifoserie si sono comportate benissimo, si dovrebbe giocare sempre di sera”.

Inzaghi anche stavolta tira fuori l’orgoglio per una squadra che ha stupito tutti: “Eravamo partiti tra lo scetticismo generale, invece siamo tra il quarto e il quinto posto da agosto. Leggo ora di una Lazio serena e rilassata, ma l’Europa non è stata ancora centrata: abbiamo davanti partite complicatissime. Abbiamo acquisito certezze: per monte ingaggi e fatturato non dovrebbe esserci partita. La Juve in Italia sta vincendo perché ha società, allenatore e stadio grandissimi. Ma non dobbiamo fare calcoli: dobbiamo rispettare tutti”.