Aggiornato alle: 14:51

Champions, la Juventus espugna Montecarlo (0-2). A decidere è la doppietta del Pipita Higuain

di Andrea Zito

» Sport » Champions, la Juventus espugna Montecarlo (0-2). A decidere è la doppietta del Pipita Higuain

Champions, la Juventus espugna Montecarlo (0-2). A decidere è la doppietta del Pipita Higuain

| mercoledì 03 Maggio 2017 - 19:52
Champions, la Juventus espugna Montecarlo (0-2). A decidere è la doppietta del Pipita Higuain

Il Monaco a secco. Ennesima impresa della Juventus, che nell’andata delle semifinali di Champions League impone la forza della propria difesa e vince 0-2 grazie alla doppietta di Gonzalo Higuain (supportato da un Dani Alves sontuoso). Per il Pipita sono le prime 2 reti stagionali in Europa (31 il computo tra campionato e coppe: nove le doppiette stagionali).

MONACO – JUVENTUS: FINALE 0 – 2 Marcatori: 29′ p.t. Higuain (J), 15′ s.t. Higuain (J)

>LE PAGELLE

Per la prima volta in questa fase ad eliminazione diretta di Champions, il Monaco non riesce a segnare, mentre i bianconeri vedono sempre più vicina la finale di Cardiff, grazie alla difesa granitica e un Buffon immortale (oltre 620 minuti di imbattibilità in Europa).

Una partita che ha visto i monegaschi cercare di imporre il proprio ritmo alla gara, trascinata dalle giocate dalla corsa di Mbappé: sua l’occasione più grande sullo 0-0, ma Buffon (100 presenze in Champions) si supera con un grande riflesso sul primo palo. Gol mancato? Gol subito. La Juventus riparte con giocate di prima e tacchi sublimi, ultimo quello di Dani Alves che smarca Higuain per il mancino che vale il vantaggio alla mezzora.

La reazione del Monaco è veemente, con pressing a tutto campo e ritmi forsennati, ma la Juve pur con qualche affanno (e qualche ammonizione di troppo) riesce a distendersi e ripartire. Nella ripresa il copione non cambia e i monegaschi continuano a spingere, mentre la Juve cerca al contrario di rallentare i ritmi non appena ne ha l’occasione.

Al 10′ della ripresa grande occasione per Marchisio che recupera palla sulla destra ma si vede parare il tiro da un attento Subasic. Per i bianconeri il raddoppio è solo rinviato: pressing efficace di Dybala e Dani Alves, cross a scodellare del brasiliano; Glik è scavalcato, Higuain in area piccola è una sentenza e firma la doppietta, lui che quest’anno in Champions non aveva mai segnato.

Jardim inizia a operare i propri cambi e rendere Falcao il terminale offensivo della manovra del Monaco, mentre la Juventus difende a 3 e si limita a contenere sorniona in attesa di spazi per ripartire, affidandosi all’ispirata coppia Dybala – Alves. Alcuni lisci in area rischiano di favorire Falcao, ma la Juve si salva. Poi Germain ha la grande occasione su colpo di testa, ma Buffon si oppone ancora. La partita si chiude con una Juve in controllo e festante: ci sono ancora 90 minuti, ma adesso Cardiff è molto… molto più vicina.

———-

47′ s.t. – Juventus che gestisce con calma il possesso in questo finale di gara. I bianconeri pressano e cercano di togliere spazio al Monaco.

3 minuti di recupero

45′ s.t. – GERMAIN! BUFFON! Colpo di testa a centro area: con la punta delle dite Buffon devia in angolo. Altro miracolo!!

44′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE PJANIC ED ENTRA LEMINA

43′ s.t. – Brivido per la Juve! Punizione battuta verso il centro dell’area dalla destra: Falcao quasi riesce nella deviazione in area piccola, ma il pallone si perde sul fondo.

42′ s.t. – Cross di Toure per Mbappé appostato in area piccola: Chiellini spazza via in scivolata.

40′ s.t. – Juventus che per un attimo riesce di prima a partire in contropiede, poi anticipo di Glik su Rincon e Monaco che continua a cercare spazi per attaccare.

37′ s.t. – NEL MONACO ESCE SILVA ED ENTRA TOURE

36′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE MARCHISIO ED ENTRA RINCON

36′ s.t. – Rischio per Chiellini, che manca il controllo in anticipo su Falcao, che era appostato in area piccola pronto a ribadire in reete il cross dalla destra.

34′ s.t. – Rischio corso dalla Juve con Falcao che riceve palla in area sul liscio di Pjanic in anticipo: gioco fermo per un irregolarità a favore della Juventus.

32′ s.t. – NELLA JUVENTUS ESCE HIGUAIN (applausi per lui anche dal pubblico di casa) ED ENTRA CUADRADO

30′ s.t. – Bel pallone scodellato da Moutinho con il colpo sotto: Bernardo Silva è solo in area sulla destra, ma vanifica tutto con uno stop viziato da fallo di mano.

27′ s.t. – Chiellini lascia scoperta la linea difensiva e il Monaco ci prova in contropiede: Germain manca il cross per Mbappé, poi Moutinho sbaglia completmante la conclusione da fuori area.

26′ s.t. – Ennesimo tentativo di incursione sull’asse Dybala – Alves: la difesa del Monaco recupera palla e innesca l’azione offensiva. Mandzukic rientra e propizia rimessa dal fondo per la Juve.

24′ s.t. – AMMONITO CHIELLINI. Brutta sbracciata su Falcao.

23′ s.t. – Azione insistita della Juve sugli sviluppi di calcio di punizione: Dani Alves prova un altro pallone morbido per Bonucci, che prò non riesce ad agganciare a ridosso della linea di fondo.

22′ s.t. – NEL MONACO ESCONO BAKAYOKO E LEMAR. ENTRANO MOUTINHO E GERMAIN

21′ s.t. – Contropiede Juventus lanciato da Dybala che cambia gioco per Dani Alves: il Monaco però rientra e recupera il possesso palla.

17′ s.t. – Entusiasmo alle stelle per la Juve, che ora torna ad avere il comando delle operazioni anche sul piano del possesso. Higuain zoppica leggermente, lamenta dei giramenti di testa.

15′ s.t. – GOL JUVENTUS!!! HIGUAIN! Dani Alves ruba palla in pressing a Bakayoko, uno due con Dybala e cross dalla destra a scavalcare Glik. Il difensore perde Higuain che da pochi passi a centro area non può sbagliare.

13′ s.t. – AMMONITO MARCHISIO. Fallo su Fabinho.

10′ s.t. – MARCHISIO! Pallone recuperato sulla trequarti e ingresso in area dalla destra: tiro a incrociare sul secondo palo. Subasic respinge di piede.

8′ s.t. – Proteste per un presunto fallo di Dani Alves su Mbappé: Monaco che può comunque insistere in zona d’attacco con un calcio d’angolo.

7′ s.t. – Cambio di gioco di Alex Sandro per Dani Alves, che smarcato da Mandzukic prova il tiro: pallone che si perde sul fondo sul secondo palo.

5′ s.t. – Ancora Buffon! Filtrante per Mbappé che converge dalla sinistra: abile Buffon a intervenire in anticipo in uscita.

2′ s.t. – BUFFON! Falcao servito sull’inserimento in area da Bernardo Silva: il colombiano viene ipnotizzato dal portiere bianconero, che si tuffa all’ultimo istante e blocca a centro area.

ORE 21.45: Inizia la ripresa. Monaco in possesso palla.

FINE PRIMO TEMPO

44′ p.t. – Juve che cerca di rifiatare e rallentare i ritmi di gioco mentre il Monaco continua a pressare e muovere palla in attacco.

40′ p.t. – Mbappé prova il cross d’esterno destro: Barzagli spazza ma Mbappé prova ad avventarsi sul rimpallo. Bonucci interviene e spazza fuori area.

38′ p.t. – Punizione battuta in porta da Dybala da 30 metri: pallone a giro comodo per Subasic che blocca sul primo palo.

37′ p.t. – AMMONITO FABINHO. Brutto fallo su Pjanic sulla trequarti d’attacco.

35′ p.t. – Monaco che prova a spingere e pressare sul disimpegno bianconero: Pjanic rischia ancora la palla persa, poi la Juve si distende sulla corsia di sinistra ma ben presto cede il possesso ai monegaschi.

32′ p.t. – Brutto intervento di Dani Alves che colpisce Fabinho: l’arbitro lo grazia. Punizione battuta per Bakayoko che può solo fiorare il pallone a centro area. Pericolo scampato dalla Juventus.

29′ p.t. – GOL JUVENTUS!!! HIGUAIN! Azione capolavoro della Juventus tutta di prima, innescata da Marchisio, con Dybala che serve Higuain con il tacco al volo. Dani Alves servito sulla sovrapposizione: marcato da Glik,  serve Higuain di tacco a rimorchio. Il Pipita con il sinistro all’angolino non sbaglia e segna il primo gol in Champions in questa stagione.

27′ p.t. – Mandzukic spreca un buon pallone sulla trequarti con il tiro dal limite dell’area: Glik respinge il pallone, ma viene colpito al piede sulla murata. Niente di grave per lui.

25′ p.t. – Tacco volante di Chiellini sul calcio d’angolo battuto dalla sinistra e Higuain che svirgola il tiro a volo di destro dal vertice dell’area piccola. Che occasione per la Juve!

23′ p.t. – Indemoniato Mbappé: l’attaccante si beve Barzagli sulla sinistra e piazza il cross. Chiellini spazza via di testa. Juve in affanno adesso.

21′ p.t. – AMMONITO BONUCCI. Fallo tattico da dietro su Falcao, che aveva recuperato la palla persa da Pjanic sul pressing avversario.

19′ p.t. – Continua a spingere il Monaco, con Mbappé che ora prova sfondare in prima persona dalla destra in 1 contro 1: poi colpo di testa di Falcao che costringe Buffon a mettere in calcio d’angolo.

18′ p.t. – Problemi fisici per Dybala: risentimento muscolare alla coscia. L’argentino prosegue ma sembra zoppicante.

16′ p.t. – MBAPPE! BUFFON!!!!! Miracolo del portiere bianconero sul colpo di testa in corsa di Mbappè a sfruttare il cross dalla destra: grande riflesso sul primo palo. L’attaccante è letteralmente sbucato davanti ai due centrali della Juventus.

13′ p.t. – MBAPPE! Cross a centro area per l’attaccante monegasco tenuto in gioco da Mandzukic: Buffon blocca a centro porta.

11′ p.t. – OCCASIONE JUVE! Lancio a cambiare gioco di Pjanic per Dani Alves che sorprende alle spalle la difesa e crossa al volo per Higuain in area: pallone impreciso su cui il Pipita (solo in area) non arriva.

10′ p.t. – Marchisio cambia gioco per Dybala largo sulla destra: Dani Alves sovrappone e tenta il destro in area; conclusione facile per Subasic.

8′ p.t. – Prima sortita offensiva del Monaco che arriva sulla trequarti grazie alle giocate di Silva: Sidibé si procura calcio d’angolo, ma la difesa della Juventus non corre rischi e può spazzare via.

6′ p.t. – MAndzukic servito in verticale sulla profondità, Higuain gira sulla sinistra per Alex Sandro che ha ampio spazio e si procura un calcio d’angolo.

4′ p.t. – Cross di Alex Sandro dalla sinistra per Mandzukic a centro area; sponda al limite dell’area per Dybala: Bakayoko lo anticipa.

2′ p.t. – Inizio accorto della Juventus, che gestisce il possesso palla e studia l’avversario. Monaco che accenna il pressing e poi ripiega verso la propria area.

ORE 20.45: Inizia la partita! Monaco in completo biancorosso, Juventus in completo blu. Padroni di casa che attaccano da destra verso sinistra.

ORE 20.41: Le squadre fanno il loro ingresso in campo al Louis II, tra poco il via all’andata delle semifinali di Champions.

——-

FORMAZIONI UFFICIALI

Monaco (4-4-2): Subasic; Dirar, Glik, Jemerson, Sidibé; Bernardo Silva (37′ s.t. Toure), Fabinho, Bakayoko (22′ s.t. Moutinho), Lemar (22′ s.t. Germain); Falcao, Mbappé. All.: Jardim.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic (44′ s.t. Lemina), Marchisio (36′ s.t. Rincon); Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain (32′ s.t. Cuadrado). All.: Allegri.

ARBITRO: Lahoz (Spagna)

——

Il primo atto della corsa alla finale. Allo Stade Louis II di Montecarlo si sfidano Monaco e Juventus, sfida valida per l’andata delle semifinali di Champions.

Una sorta di deja vu per le due formazioni, che si erano già sfidate in semifinale nel 1998 (vittoria Juve a Torino 4-1, sconfitta 3-2 nel Principato), annata in cui poi i bianconeri persero in finale ad Amsterdam contro il Real Madrid. Una maledizione che si sarebbe ripetuta anche nel 2015, l’anno della sconfitta in finale a Berlino.

Una contro l’altra il miglior attacco d’Europa contro la miglior difesa d’Europa: il club monegasco vanta la peggior difesa del torneo (16 reti subite), ma è la prima di sempre ad aver segnato almeno 3 gol in 4 gare consecutive (sono 157 i gol segnati tra campionato e coppe; 28 in Champions). La Juventus è ancora imbattuta nella competizione, dove ha subito solo 2 reti e non concede gol da 531 minuti.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it