Wikileaks, la Svezia archivia l’inchiesta su Assange |Julian: “La vera guerra è appena cominciata”

di Redazione

» Cronaca » Wikileaks, la Svezia archivia l’inchiesta su Assange |Julian: “La vera guerra è appena cominciata”

Wikileaks, la Svezia archivia l’inchiesta su Assange |Julian: “La vera guerra è appena cominciata”

| venerdì 19 Maggio 2017 - 11:57
Wikileaks, la Svezia archivia l’inchiesta su Assange |Julian: “La vera guerra è appena cominciata”

Sospiro di sollievo per Julian Assange, fondatore di Wikileaks: la procura svedese ha infatti archiviato l’inchiesta nei sui confronti per stupro.

Il capo della procura, Marianne Ny, ha annunciato oggi la chiusura di una indagine durata sette anni. Il magistrato, si legge in una nota, “ha deciso di interrompere l’indagine”. Assange si trova nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra.

La decisione arriva alla vigilia dell’udienza del tribunale che dovrà decidere sul mandato di cattura internazionale emesso a suo tempo dalla Svezia.

Assange, che vive nella rappresentanza diplomatica dell’Ecuador dal 2012, teme di poter essere estradato negli Stati Uniti ed eventualmente processato per aver divulgato centinaia di migliaia di documenti diplomatici e dei servizi segreti militari americani.

“La vera guerra è appena cominciata”, ha detto Julian Assange affacciandosi dal balcone dell’ambasciata dell’Ecuador. Il fondatore di WikiLeaks ha quindi bollato l’inchiesta contro di lui come “politicamente motivata”. Critiche poi per la Gran Bretagna, che ha fatto sapere di essere pronta ad arrestarlo comunque.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820