Carpi trentatreesima giornata Serie A, Carpi-Genoa, Carpi-Genoa trentatreesima giornata, chi ha vinto tra Carpi e Genoa, diretta Carpi-Genoa, diretta live Carpi-Genoa, diretta live Serie A, diretta Serie A, diretta testuale Carpi-Genoa, diretta testuale Serie A, Genoa trentatreesima giornata Serie A, live Carpi-Genoa, live Serie A, quant’è finita Carpi-Genoa, risultati serie A, risultati trentatreesima giornata Serie A, risultato Carpi-Genoa, risultato partita serie a, serie A, tabellino Carpi-Genoa, trentatreesima giornata Serie A

CARPI – BENEVENTO: 0 – 0 FINALE

>LE PAGELLE

Il primo atto della finale dei playoff di serie B si conclude con un nulla di fatto: Carpi e Benevento impattano sullo 0 – 0.

Al Cabassi c’è un solo vincitore questa sera: l’equilibrio. Le due squadre hanno giocato una partita esclusivamente difensiva: pochissimi i tiri in porta effettuati da entrambe le compagini.

Il Benevento perde due pedine importanti in vista del match di ritorno: la squadra di Baroni dovrà infatti fare a meno di Melara e Falco, entrambi squalificati per somma di ammonizioni.

I campani sono ad un passo dalla gloria: per ottenere la prima promozione storica, il Benevento dovrà fare i conti con una squadra tosta, difficile da affrontare e che finora sta ribaltando tutti i pronostici.

ORE  22.30 FINISCE IL MATCH

42′ s.t.  – AMMONITO FALCO. ERA DIFFIDATO, SALTA LA PROSSIMA

39′ s.t. – Cissè, azione personale in contropiede: il suo destro dal limite viene murato da Poli in scivolata

36′ s.t. – NEL CARPI ENTRA FEDATO ED ESCE DI GAUDIO

26′ s.t. – AMMONITO MATERA

23′ s.t. – NEL CARPI ENTRA PASCIUTI ED ESCE CONCAS

19′ s.t. – NEL BENEVENTO ENTRA MATERA ED ESCE MELARA

18′ s.t. – Di Gaudio sfiora il gol: percussione centrale fino al limite dell’area, da dove parte il destro violento. Palla fuori di un metro

16′ s.t. – AMMONITO MELARA

12′ s.t. – Riprende il gioco: Viola col sinistro dai 25 metri. Impreciso, palla fuori di un paio di metri

10′ s.t. – Gioco fermo per bassa visibilità.

4′ s.t. – Cissè prova il destro dai 25 metri: poco equilibrio, palla fuori

ORE 21.43 INIZIA IL SECONDO TEMPO

ORE 21.23 FINISCE IL PRIMO TEMPO

45′ p.t. – Azione personale di Falco: rientra da destra e calcia col sinistro; la palla sfiora l’incrocio

40′ p.t. AMMONITO CONCAS

30′ p.t. – Poli prova la deviazione di tacco da calcio di punizione: blocca Cragno

26′ p.t. – Falco fa tutto da solo: il suo destro dalla distanza viene ribattuto da Poli

20′ p.t. – Lasagna involato verso la porta prova il sinistro dal limite pressato da Camporese: tiro sbilenco e palla fuori

15′ p.t. – AMMONITO VIOLA

11′ p.t. Che sinistro di Viola dai 30 metri: Belec miracoloso mette in corner

10′ p.t. – Ci prova Sabbione dai 20 metri: debole il suo tiro

2′ p.t. – Primo tiro in porta è del Benevento: Cissè da fuori, blocca Belec

ORE 20.37 INIZIA IL MATCH

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Carpi (4-4-2): Belec; Sabbione, Romagnoli, Poli, Letizia; Concas (dal 23′ s.t. Pasciuti), Mbaye, Bianco, Di Gaudio; Lasagna, Mbakogu. 

Benevento (4-4-2): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Melara (dal 19′ s.t. Matera), Chibsah, Viola, Eramo; Falco, Cisse. 

Carpi e Benevento si giocano il primo round della finale dei playoff di Serie B: per la prima volta nella storia, la Serie B non mette di fronte due teste di serie, ma due squadre che sono partite addirittura dai preliminari.