Aggiornato alle: 00:37

Australia, assedio in un sobborgo di Melbourne | Il sequestratore avrebbe detto: “Questo è per l’Isis”

di Redazione

» Cronaca » Australia, assedio in un sobborgo di Melbourne | Il sequestratore avrebbe detto: “Questo è per l’Isis”

Australia, assedio in un sobborgo di Melbourne | Il sequestratore avrebbe detto: “Questo è per l’Isis”

| lunedì 05 Giugno 2017 - 14:14
Australia, assedio in un sobborgo di Melbourne | Il sequestratore avrebbe detto: “Questo è per l’Isis”

Situazione delicatissima a Brighton, un sobborgo sul mare di Melbourne, dove a polizia è intervenuta sparando e uccidendo un uomo che teneva in ostaggio una donna.

Una volta entrati nell’appartamento, gli agenti hanno trovato un uomo senza vita. Nello scontro sono rimasti feriti anche tre agenti.

Secondo quanto si apprende, l’aggressore ha chiamato l’emittente Channel Seven e ha detto “Questo è per l’Isis“. La polizia sta indagando se si tratti di un evento legato al terrorismo.

Non è intanto chiaro neppure cosa abbia scatenato la sparatoria. Le i

La polizia, comunque, non conferma ma non esclude la pista terroristica. Secondo il Site, i network jihadisti stanno celebrando l’accaduto.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it