La Var (Video Assistant Referee) non sempre aiuta a prendere la decisione. È questo quello che si evince da un episodio accaduto durante la partita tra Italia-Zambia valida per i quarti di finale del Mondiale Under 20 che si stanno tenendo in Corea.

A pochi minuti dalla fine del primo tempo, l’arbitro Olmedo aveva assegnato un calcio di rigore alla Zambia salvo poi fare ricorso alla Va cambiando la decisione: calcio di punizione ed espulsione per Pezzella.

Secondo il direttore di gara, il difensore del Palermo avrebbe sbilanciato un avversario commettendo fallo da ultimo uomo. Dalle immagini, però, sembrerebbe che l’attaccante della Zambia avrebbe simulato. Una decisione che farà discutere.