Il partito della destra unionista nordirlandese, il Dup, ha precisato che ci sono stati solo “colloqui positivi”, ma nessun accordo di principio, con la premier Theresa May per un possibile sostegno ad un governo di minoranza conservatore britannico.

La seconda nota con questa precisazione arriva dopo che Downing Street aveva annunciato che era stato raggiunto un “accordo di principio”. L’annuncio del Dup ha costretto l’ufficio della premier a un secondo comunicato.

I dieci deputati del Dup sono decisivi, dopo che i Tory hanno perso la maggioranza assoluta alle elezioni di giovedì prossimo. I dettagli saranno definiti in una prima riunione di governo lunedì, ha precisato Downing Street.

Boris Johnson da parte sua invece, smentisce di essere in corsa per la leadership dei tory dopo l’esito delle elezioni che ha indebolito la premier Theresa May. “Sciocchezze del Mail on Sunday”, ha twittato. “Appoggio Theresa May, andiamo avanti a lavorare”.