Valentino Rossi, Mugello

Valentino Rossi torna a vincere in questa stagione e lo fa nel circuito di Assen (decima vittoria in Olanda) dopo una splendida gara. Il Dottore ha preceduto Petrucci che chiude secondo e consegna all’Italia una bella doppietta. Terzo Marquez.

Quarto è Crutchlow dopo una lunga bagarre con lo stesso spagnolo della Honda e Andrea Dovizioso, quinto. Per il pilota della Ducati, però, il bicchiere è mezzo pieno: infatti, complice la caduta di Vinales, l’italiano è il nuovo leader della classifica generale del mondiale.

Per la terza volta di fila un italiano vince un gran premio questa stagione. Per Rossi è la vittoria numero 89 nella top class, la 115 nel Motomondiale. Il Dottore non vinceva un gran premio da 385 giorni (l’ultima volta nel 2016 in Catalogna) e adesso il distacco dal primo posto della classifica generale è di sette punti.

—–

VALENTINO ROSSI VINCE IL GP DI ASSEN! DOPPIETTA ITALIANA CON PETRUCCI SECONDO. Chiude il podio Marquez

A due giri dalla fine il Crutchlow si inserisce nella bagarre tra Dovizoso e Marquez con l’italiano che finisce quinto.

A tre giri dalla fine un Rossi scatenato si riprende la prima posizione ai danni di Petrucci. Dovizioso a fatica si riprende il terzo posto, ormai sia lui che Marquez sono lontani dai primi due

Ultimi sette giri da bagarre: per quattro volte le Ducati di Dovizioso e Petrucci si scambiano le posizioni con quest’ultimo che si riesce a prendere la prima posizione dopo diversi attacchi su Rossi. Dovizioso va leggermente largo e Marquez lo supera in terza posizione.

A 18 giri dalla fine Rossi supera Zarco e si prende la prima posizione. Un giro dopo la svolta nel mondiale: Vinales cade e perde la testa generale della classifica.