attentato may, isis may, sventato attentato may, terrorismo Uk, Uk attentato

È finalmente arrivata la tanto attesa fumata bianca tra i conservatori di Theresa May e gli unionisti nordirlandesi del Dup, che offriranno un appoggio esterno indispensabile per tenere in piedi il governo. La May e Arlene Foster, leader del Dup, hanno firmato l’intesa a Downing Street.

La premier britannica ha poi sottolineato che i due partiti “condividono molti valori”, mentre la Foster ha assicurato massima trasparenza in merito alla collaborazione. La leader del Dup si è quindi detta molto soddisfatta. La prima prova per il nuovo accordo è rappresentata dal voto per approvare il Queen’s Speech, il discorso della regina che si terrà nei prossimi giorni ai Comuni.

L’accordo si basa sulla riconoscimento di un ricco pacchetto economico all’Irlanda del Nord, con con uno stanziamento complessivo di fondi pari a 1,5 miliardi di sterline (1,7 miliardi di euro). I soldi saranno usati per dare impulso all’economia della regione e investire in nuove infrastrutture, nell’educazione e nella sanità.

La premier May subito dopo la firma dell’accordo con il partito nordirlandese Dup ha dichiarato che i due partiti “condividono molti valori” e che si tratta di una intesa “molto positiva”.