california, evacuazione california, incendio california, incendio los angeles, incendio sud california

Sono oltre 5.000 i vigili del fuoco impegnati in California per domare 14 vasti incendi boschivi, alimentati dalle alte temperature registrate in questi giorni, che stanno mettendo in ginocchio il Paese. Uno dei roghi più vasti ha riguardato la contea di San Luis Obispo, a metà strada tra San Francisco e Los Angeles, dove sono andati distrutti circa 23.900 ettari di bosco.

Al momento ne è stato domato solo il 15%. Nei dintorni di Santa Barbara sono stati circa 1.000 i vigili impegnati contro le fiamme con il supporto dei canadair. L’incendio scoppiato sabato ha devastato 7.800 ettari nella contea di Santa Barbara e non è ancora stato domato.

Si registra un altro incendio a Nord della città di Sacramento che ha devastato 5.600 ettari di terreno: al momento si contano 17 edifici distrutti e quattro persone ferite. Gran parte della zona meridionale della California, tra cui la megalopoli Los Angeles, è stata investita da un’ondata di calore con temperature superiori a 37 gradi.

Il governatore della California Jerry Brown ha annunciato lo scorso aprile la fine ufficiale della siccità in atto da oltre cinque anni nello Stato, ma ha lasciato in vigore le regole sull’uso dell’acqua.

Foto da Twitter.