14 musure cautelari camorra, 14 soldi spaccio camorra, arresti camorra, arresti torre del greco, Camorra

Dodici persone sono finite in manette nelle prime ore dell’alba nell’ambito dell’operazione “Scala Reale” condotta di carabinieri di Messina, nel territorio di questa provincia e in quelle di Reggio Calabria e Vibo Valentia.

È stata data esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip di Messina e da quello del locale Tribunale per i Minorenni, nei confronti di 12 soggetti, 8 dei quali in carcere e 2 agli arresti domiciliari. Un minore è stato ristretto presso l’Istituto Penale Minorile, mentre l’altro un in una struttura comunitaria.

Gli indagati sono tutti ritenuti responsabili – a vario titolo – di associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti anche a minori, nonché detenzione illegale di armi da fuoco.