arresto incendi roma, arresto piromane pomezia, arresto piromane Roma, incendi Pomezia, incendi Roma, pomezia

Stava tentando di innescare un nuovo incendio alle porte di Roma, ma i carabinieri lo hanno colto sul fatto arrestandolo. Il piromane di Genazzano è un operaio di 32 anni originario della provincia di Lecce ma residente nella Capitale.

L’uomo è stato notato ieri sera da un passante mentre dava fuoco ad alcuni pezzi di carta che ha poi lanciato sulle sterpaglie a ridosso di un terreno e di un oliveto nei pressi di un complesso di case popolari.

Il piromane è quindi scappato salendo a bordo di autobus di linea diretto a Roma. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Palestrina e la Protezione civile di Genazzano. Le fiamme sono state spente.

I carabinieri hanno quindi intercettato l’autobus sulla Tangenziale Est di Roma. L’autista, d’accordo con i militari, ha simulato un’avaria e si è fermato consentendo ai carabinieri di arrestare l’uomo.