Aggiornato alle: 20:30

Charlie, minacce di morte ai medici inglesi | “C’è una linea che non deve essere superata”

di Redazione

» Cronaca » Charlie, minacce di morte ai medici inglesi | “C’è una linea che non deve essere superata”

Charlie, minacce di morte ai medici inglesi | “C’è una linea che non deve essere superata”

| domenica 23 Luglio 2017 - 10:09
Charlie, minacce di morte ai medici inglesi | “C’è una linea che non deve essere superata”

Minacce di morte allo staff del Great Ormond Street Hospital di Londra, l’ospedale dove è ricoverato il piccolo Charlie Gard, il bimbo al quale i medici vogliono staccare la spina contro il parere dei genitori.

“Migliaia di messaggi con minacce – ha raccontato Mary MacLeod, presidente dell’ospedale – sono stati inviati a medici e infermieri, e sono stati segnalati atteggiamenti ostili in strada“.

Secondo la MacLeod “è comprensibile la compassione delle persone per la situazione“, ma “abbiamo ricevuto denunce di comportamenti inaccettabili all’interno dell’ospedale stesso”.

Anche per i genitori di Charlie “le persone hanno opinioni diverse e lo accettiamo, ma c’è una linea che non deve essere superata”

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it