bimbo cannabis, bimbo hashis milano, bimbo intossicato cannabis, bimbo thc

Un 42enne immunodepresso si è spento a Catania dopo aver contratto il morbillo. L’uomo, la quarta vittima della malattia dall’inizio dell’anno, non era vaccinato.

LA VICENDA

Il caso risale alla settimana del 18-24 settembre ed è stato reso noto dall’Asl di Catania. I sintomi si erano manifestati l’8 settembre, mentre il 10 era comparso l’esantema. Gli esami specifici hanno poi confermato la diagnosi di morbillo per il paziente.

I DATI

Secondo i dati resi noti dal ministero, sono 4.575 i casi segnalati dall’inizio dell’anno in tutte le Regioni. Il 90% dei contagi proviene proviene però da sette regioni: Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia.  Delle persone contagiate, l’88% non vaccinata e il 6% ha ricevuto solo una dose di vaccino, mentre l’età media dei casi era pari a 27 anni. La maggior parte dei casi (74%) è stata segnalata in persone di età maggiore o uguale a 15 anni l’incidenza maggiore si è verificata nei bambini sotto l’anno di età 300 casi segnalati tra operatori sanitari.