donald trump contro mueller, jared kushner senato, kushner senato, russiagate, trump linea rossa, trump procuratore Mueller

Rottamare il ‘Clean Power Plan’ che taglia le emissioni degli impianti a carbone: è quello che vuole fare il presidente degli Usa, Donald Trump. Una iniziativa che va ancora una volta contro l’eredità di Barack Obama.

Il capo dell’agenzia federale dell’ambiente (Epa), Scott Pruitt, ha annunciato lunedì che tutto è pronto per rovesciare le politiche messe in campo dall’ex presidente sul fronte della lotta ai cambiamenti climatici.

Il capo dell’Epa firmerà nelle prossime ore il ritiro dal piano varato da Obama e di cui il tycoon aveva ordinato la revisione alla fine di marzo.

La motivazione? Il provvedimento sarebbe frutto di un eccesso di potere da parte dell’ex presidente. I sostenitori del ‘Clean Power Plan’ giudicano questo pezzo di legislazione fondamentale nell’ambito degli sforzi contro il riscaldamento globale, mentre i critici hanno sempre accusato Obama di aver distrutto con tali norme migliaia di posti di lavoro nel settore del carbone.