arresto incendi roma, arresto piromane pomezia, arresto piromane Roma, incendi Pomezia, incendi Roma, pomezia

Un piromane accusato di aver appiccato oltre 100 incendi nell’area sud di Roma è stato arrestato dai carabinieri di Pomezia. Il 31enne finito in manette agiva prevalentemente nei mesi estivi.

Le indagini sono state coordinate dalla procura – Gruppo Reati Ambientali e Sicurezza sul Lavoro – presso il tribunale di Roma, diretto dal procuratore aggiunto Nunzia D’Elia.

L’uomo era stato già fermato nel mese di luglio, subito dopo aver dato fuoco a delle auto nella zona dell’Eur. A incastrare l’uomo sono state le riprese dei sistemi di videosorveglianza di alcuni esercizi commerciali nelle vicinanze dei luoghi colpiti, l’analisi dei tabulati telefonici dei cellulari e i servizi di osservazione e pedinamento.

Il 31enne era solito allontanarsi dai luoghi degli incendi subito dopo averli appiccati e ritornarvi alcune ore dopo, per verificare i danni causati.