Sette persone sono state arrestate dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Lecce, dello Scico di Roma e della Sezione operativa navale di Otranto.

Si tratta dei componenti di un gruppo criminale trans-nazionale dedito al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina via mare.

Nel mirino storici contrabbandieri brindisini, che in collaborazione con soggetti attivi in Montenegro, Grecia e Albania, favorivano l’ingresso illegale nel territorio nazionale di numerosi migranti extracomunitari.