azienda compra Embraco, calenda embraco, Carlo Calenda, caso Embraco, margrethe vestager, news Embraco
CARLO CALENDA

Sono ore calde per il Pd, in merito alla vicenda Bankitalia. Il partito aveva presentato la mozione che chiede di fatto il defenestramento di Ignazio Visco, documento che era stato preceduto da uno scontro politico molto acceso, tutto interno al Pd.

Renzi e Gentiloni sembrano essere ai ferri corti, malgrado i comunicati ufficiali.

Il ministro dello sviluppo economico, a Repubblica Tv , ha dichiarato che “innanzitutto questo è un incidente, prima rientra meglio è per il Paese”.

Per Calenda dietro alla mozione “non c’è una strategia, ma si è sottovalutato cosa si stava facendo e la sede dove lo si faceva. Se ci fosse stata una strategia sarebbe un errore gravissimo”. Calenda ha anche detto ”penso che sia stata una leggerezza non ci sia stato il disegno di indebolire il governo”.

“Sul caso Bankitalia la mia posizione è stata di massima trasparenza e chiarezza – ha detto  il leader di FI Silvio Berlusconi.: ho denunciato l’antico vizio della sinistra per l’occupazione dei posti e ribadito, allo stesso tempo, che è comprensibile la volontà di controllo su quello che è successo in questi anni. Tutto questo ho detto anche per invocare il rispetto delle regole, che qualcuno ha disinvoltamente dimenticato o addirittura violato. Nessun “asse con Renzi”, come qualche giornale ha maliziosamente insinuato”.