Il turismo è in crescita nel 2017. L’ultimo dato viene diffuso dalla Cna Turismo, secondo la quale, per i ponti di Ognissanti e dell’Immacolata verrà registrato l’ennesimo segno positivo per l’industria turistica italiana: +1,7% rispetto al 2016. Quasi 2,3 milioni di presenze contro 2,1 del 2016. Un dato sensibilmente amplificato quando si passa dalle presenze al movimento economico, che balza da 589 a 650 milioni, marcando un’impennata del 10,3%.

Cosa traina il turismo made in Italy? Il cibo, i mercatini natalizi e anche il relax alle terme. In sintesi, è il turismo esperienziale che lega l’Italian Way of Life e le bellezze culturali e paesaggistiche a far volare il turismo autunnale.