Aggiornato alle: 00:28

Sacchetti natalizi con il volto di Stalin, in Russia scatta la polemica

di Redazione

» Costume » Sacchetti natalizi con il volto di Stalin, in Russia scatta la polemica

Sacchetti natalizi con il volto di Stalin, in Russia scatta la polemica

| martedì 14 Novembre 2017 - 11:26
Sacchetti natalizi con il volto di Stalin, in Russia scatta la polemica

Al centro commerciale Sima Land di Ekatirinburg, in Russia, sono stati messi in vendita dei alquanto originali (e discutibili) sacchetti natalizi: in alto la scritta “Buon anno”, in primo piano un alberello con gli addobbi e poi una foto del dittatore Josef Stalin, in uniforme e calice alla mano.

I sacchetti erano in vendita sia sugli scaffali dei supermercati che sul sito web del punto vendita. Inutile dire che le foto del prodotto hanno cominciato a circolare sui social facendo montare la protesta.

La direzione del centro commerciale non ha fornito una replica ufficiale, ma ha rimosso dalla vendita i sacchetti, anche dopo che a riportare la polemica è stata l’agenzia russa Ura.ru.

Un ex dipendente ha confessato a Ura.ru che la dirigenza di Sima Land è nota per il suo patriottismo: ogni mattina i lavoratori sono “costretti” a cantare tutti insieme l’inno nazionale.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it