Maltrattamento animale

Indonesia: dichiarati illegali i combattimenti fra cani e cinghiali – VIDEO

di . Categoria: Costume e società

abolito adu bagong

Banditi in Indonesia i combattimenti fra cani e cinghiali. Grazie alle petizioni e alle denunce di numerosi gruppi associazioni animaliste di tutto il mondo, il sanguinoso sport chiamato Adu Bagong è stato dichiarato illegale. E’ stato il video girato dalla Scorpion Foundation diventato virale sul web a spingere il governatore di Java a contattare i sindaci e i governatori delle provincie per porre a questa pratica crudele.

Cos’è l’Adu Bagong

L’Adu Bagong viola le leggi sullo sfruttamento e il maltrattamento animale. E’ un sport tradizionale indonesiano inventato per celebrare la caccia e che risale agli anni ’60 e che consiste nel far lottare in un ring profondo 15 metri e circondato da canne di bambù cani e cinghiali fino a che uno dei due muore o rimane ferito. L’Adu Bagong era nato per addestrare i cani a difendere le fattorie dagli attacchi dei cinghiali selvatici.

Con il tempo però si è trasformato in fonte di guadagno. Ogni fine settimana veniva organizzata una gara fra i proprietari degli animali sui quali il pubblico poteva scommettere e vincere cospicue cifre. Al termine del combattimento se il cane o il cinghiale era in condizione di potere essere sfruttato per un altro combattimento veniva curato altrimenti veniva soppresso. La pratica è stata bandita perché considerata una tortura per gli animali.

Questo atto è l’ultimo che segna un miglioramento delle condizioni indonesiane in fatto di rispetto verso il mondo animale. Già in passato sono stati vietati infatti i selfie con i cuccioli di orango nei parchi e gli show degli animali negli zoo.

17 novembre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO







LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news