Aggiornato alle: 23:25

Caserta, marito e moglie sgozzati in casa | Fermato il figlio che si era reso irreperibile

di Redazione

» Campania » Caserta, marito e moglie sgozzati in casa | Fermato il figlio che si era reso irreperibile

Caserta, marito e moglie sgozzati in casa | Fermato il figlio che si era reso irreperibile

| lunedì 20 Novembre 2017 - 12:39
Caserta, marito e moglie sgozzati in casa | Fermato il figlio che si era reso irreperibile

Duplice omicidio a Parete, in provincia di Caserta. L’82enne Francesco Afratellanza e la moglie Antonietta Della Gatta, di 79 anni, sono stati trovati morti questa mattina in via Scipione L’Africano.

Entrambi sono stati accoltellati alla gola, secondo le prime ricostruzioni, dal figlio Graziano, 40enne afflitto da problemi di natura psichica.

L’uomo è stato rintracciato dai carabinieri dopo essersi reso irreperibile ed è in stato di fermo. I coniugi sono stati sgozzati con una lama di 14-15 centimetri mentre dormivano. Gli inquirenti hanno ritrovato, lungo una strada sterrata, un coltello compatibile con quello utilizzato per compiere il delitto.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it