Harden Houston Rockets

Archiviate le prime venticinque gare di regular season NBA, nella Western Conference la questione sembra essere un affare a due tra Houston Rockets e Golden State Warriors, fino a questo momento di un’altra categoria rispetto alla concorrenza: nella notte tanto i texani quanto i californiani hanno continuato la loro corsa vincente, superando rispettivamente i Lakers e gli Heat. 

Ancora una sconfitta, invece, per i Los Angeles Clippers, martoriati dagli infortuni (out anche Gallinari) e battuti dai Minnesota Timberwolves. Nelle altre due gare in programma, i Magic fanno proprio il Sunday Showcase in orario europeo e OKC batte le riserve degli Spurs, che avevano tenuto a riposo LaMarcus Aldridge, Rudy Gay e Tony Parker. 

I risultati della notte

Orlando Magic-New York Knicks 105-100

Miami Heat-Golden State Warriors 95-123

Minnesota Timberwolves-Los Angeles Clippers 112-106

Oklahoma City Thunder-San Antonio Spurs 90-87

Los Angeles Lakers-Houston Rockets 95-118