Attenti ai dolci natalizi: non sono adatti a Fido

di . Categoria: Amici animali, Animali, Salute

Natale, abbuffate, tavole imbandite ma attenzione, non tutto ciò che preparerete sarà adatto al vostro amico a quattro zampe. Anche se ormai fioccano i negozi dedicati a prodotti alimentari commestibili per i nostri animali, non tutto è digeribile o facilmente smaltibile. I dolci soprattutto possono essere molto pericolosi per l’apparato digerente del cane.

Panettone, canditi e il cioccolato sono prodotti che mettono a rischio il quattro zampe. L’apparato digerente del cane è molto sensibile e diverso da quello dell’uomo: produce molti succhi gastrici e per digerire ci mette delle ore. Quindi evitate di dare a Fido lasagne, fritti, dolci e creme: un mix del genere è già indigesto per il padrone, figuratevi per il cane!

I rischi

Ma quali sono rischi? Non solo l’aumento di peso ma anche gastroenterite e gastrite, sono fra le prime problematiche in cui si può incorrere. La salute del vostro peloso può essere seriamente in pericolo perché il suo fegato è incapace di tollerare certi tipi di eccessi. Il cioccolato, per esempio, contiene la teobromina, sostanza che può essere responsabile di intossicazione se non la morte, se assunta in quantità eccessive.

Allo stesso modo è preferibile evitare i latticini. No quindi a formaggi, latte e derivati fermentati che causano non pochi problemi al benessere di Fido. Il numero delle papille gustative del cane è inferiore a quello dell’uomo. La percezione del gusto è quindi abbastanza relativa e se chiede ciò che state mangiando lo fa per imitarvi. Quindi se avete in mano una fetta di panettone non cedete al suo sguardo languido, vuole solo corrompervi.

6 dicembre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO







LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news