smettere-di-fumare-lo-sport-e-un-valido-aiuto

Uno studio condotto sugli animali da Alexis Bailey, della St. George’s University di Londra ha mostrato che l’esercizio fisico aiuta a sconfiggere dipendenza dalla nicotina e la sensazione di crisi d’astinenza tipica di quando si tenta di perdere il vizio. La ricerca è apparsa sul British Journal of Pharmacology.

Sono stati studiati i roditori resi dipendenti dalla nicotina e si è visto che in concomitanza di esercizio fisico (ad esempio correre sulla ruota della gabbietta) gli animali – privati della nicotina – presentano ridotti sintomi di astinenza.

Ciò si accompagna all’attivazione di alcuni recettori bersaglio della nicotina nell’ippocampo, ovvero la sede dei ricordi. È possibile che a ridurre i sintomi di astinenza sia proprio l’attivazione di questi recettori scatenata dall’attività fisica in assenza di nicotina.

Lo studio quindi ha suggerito che facendo sport quando si decide di smettere di fumare potrebbe aiutare a raggiungere l’obiettivo con meno difficoltà e sofferenza.