Kevin Durant NBA

Per gli appassionati di NBA, è uno degli eventi più attesi dell’anno. Dopo il pranzo in famiglia, con ancora qualche portata sullo stomaco, alle 18 è iniziato il Christmas Day, ormai sempre più pronto ad andare incontro alle esigenze dei fan europei per massimizzare gli ascolti. La prima sfida ha visto il successo dei Philadelphia 76ers, rialzatisi dopo un periodo nero con la vittoria al Madison Square Garden, con protagonista assoluto Joel Embiid, autore di 25 punti e 16 rimbalzi. 

La partita più attesa, però, era quella di Oakland, tra le due squadre che si sono giocate le ultime tre edizioni delle Finals: i Golden State Warriors, ancora privi di Steph Curry, e i Cleveland Cavaliers. A prevalere sono stati i padroni di casa, in una gara molto tirata che ha visto una pessima prestazione al tiro da parte di LeBron James, limitato al 39% dal campo e costretto a ben 7 palle perse, spesso convertitesi in un contropiede vincente per i Dubs. 

Sconfitte un po’ più a sorpresa, invece, quelle in cui sono incappati Boston Celtics e Houston Rockets. I biancoverdi affrontavano i Wizards in una sfida con storie piuttosto tese tra i protagonisti in campo che risalgono già alla scorsa stagione, e la coppia Wall-Beal è sembrata troppo motivata a vincere rispetto a Irving e compagni. I texani, invece, erano privi di Chris Paul, e hanno avuto un contributo sostanzialmente nullo da parte della panchina, costantemente messa sotto pressione dai Thunder, che hanno potuto contare su 75 punti complessivi dal terzetto Westbrook-George-Anthony. 

Prima vittoria nella loro storia al Christmas Day, invece, per i Minnesota Timberwolves, che hanno espugnato lo Staples Center di Los Angeles grazie ai soliti Jimmy Butler e Karl Anthony Towns. Da segnalare, tra le fila dei Lakers, i 31 punti del rookie Kyle Kuzma, davvero impressionante per continuità in questi primi tre mesi di regular season. 

 

I risultati del Christmas Day

New York Knicks-Philadelphia 76ers 98-105

Golden State Warriors-Cleveland Cavaliers 99-92

Boston Celtics-Washington Wizards 103-111

Oklahoma City Thunder-Houston Rockets 112-107

Los Angeles Lakers-Minnesota Timberwolves 104-121