Ramires Inter

È sempre l’Inter ad attrarre le maggiori attenzioni in questo inizio di sessione invernale di calciomercato. Oltre alle novità sul fronte Rafinha Alcantara, la novità di giornata riguarda Ramires, di proprietà del club a marchio Suning in Cina, che si è offerto così ai nerazzurri: “Vorrei che si riuscisse a trovare un accordo tale da fare contenti tutti. Sono contento delle attenzioni di Spalletti, è uno dei migliori allenatori in circolazione”. 

Intanto, dall’Inghilterra rimbalzano voci preoccupanti per l’Atalanta. Il Liverpool, a caccia di un sostituto di Coutinho, viste le difficoltà per arrivare a Mahrez, avrebbe infatti rivolto le sue attenzioni sul Papu Gomez, che potrebbe approfittare dell’ultimo treno per andare a giocare in un grande club e disputare la Champions League. Una situazione che non lascia tranquillo Gasperini, che nel frattempo ha già indicato alla dirigenza il nome di Saint-Maximin del Nizza come potenziale sostituto. 

Continuano, invece, le situazioni di stallo per Milan, Juventus, Lazio e Roma. Sul fronte delle uscite, i giallorossi hanno definito il prestito di Leandro Castan al Cagliari, mentre sono attese novità nei prossimi giorni per Bruno Peres, al quale è interessato anche il Brighton. In entrata, ma più per giugno, continua il pressing su Badelj della Fiorentina, in scadenza di contratto con i viola e deciso a non rinnovare. 

Come al solito, grande movimento tra le squadre di medio-bassa classifica. Il Bologna lavora per cautelarsi in caso di addio di Simone Verdi, mettendo nel mirino D’Alessandro del Benevento, già sondato in estate prima del trasferimento in Campania. In partenza Maietta – piace all’Empoli – e se dovesse lasciare la città delle Due Torri anche De Maio potrebbero tornare di moda il nome di Tonelli

La SPAL, invece, ha pronto il doppio colpo in arrivo dall’Atalanta: oltre a Kurtic, per il quale l’affare era già tratteggiato da qualche giorno, arriverà anche Boukary Dramé, per rinforzare la fascia sinistra. A fare il percorso inverso Luca Rizzo, pronto a sbarcare alla corte di Gasperini. Il Verona ha ufficializzato l’arrivo di Matos dall’Udinese, mentre per Centurion, ormai ai margini della rosa al Genoa, è pronto il prestito al Malaga. 

Attivissimo anche il mercato di Serie B: il Parma dopo aver chiuso e ufficializzato l’affare Da Cruz ha messo nel mirino Mazzotta del Pescara, anche se Zeman non sembra disposto a lasciarlo partire. Visite mediche a Bari per Marios Oikonomou, rinforzo importante nella corsa alla promozione, mentre la Ternana ha confermato la firma del bomber giramondo Federico Piovaccari, beffando la concorrenza del Venezia, che ha volto lo sguardo verso Vido dell’Atalanta.