Aggiornato alle: 09:09

Le pagelle di Perugia – Palermo. Di Carmine e Aleesami in cattedra

di Emanuele Termini

» Sport » Le pagelle di Perugia – Palermo. Di Carmine e Aleesami in cattedra

Le pagelle di Perugia – Palermo. Di Carmine e Aleesami in cattedra

| sabato 17 Febbraio 2018 - 16:54
Le pagelle di Perugia – Palermo. Di Carmine e Aleesami in cattedra

Ecco le pagelle di Perugia – Palermo, match valido per la 26a giornata del campionato di Serie B:

PERUGIA: Leali 6; Del Prete (cap.) 5,5, Volta 5,5, Magnani 6; Mustacchio 6,5 (dal 21′ s.t. Bonaiuto 5,5), Gustafson 5, Bianco 6 (dal 16′ s.t. Colombatto 5), Kouan 6 (dal 31′ s.t. Nura 6), Pajac 5; Cerri 6, Di Carmine 6,5.


PALERMO: Pomini 5; Szyminski 6, Struna 6, Rajkovic 5,5 (dal 27′ s.t. Bellusci 6); Rispoli (cap.) 5, Murawski 4,5, Jajalo 6,5, Chochev 5, Aleesami 7; Trajkovski 5 (dal 28′ s.t. Balogh 5); La Gumina 4,5 (dal 15′ s.t. Nestorovski 5).

I MIGLIORI DEL PALERMO:

Jajalo 6,5: Solito grande cuore. Oggi, però, lo premiamo per l’ottimo lavoro sui portatori di palla avversari. Certo, a volte si addormenta con il pallone tra i piedi, ma rispetto alle altre volte si è visto meglio in fase di impostazione. Continue, anche se non sempre precisissime, le conclusioni da fuori area. Almeno lui ci prova. 

Aleesami 7: Match di grande sostanza e qualità per l’esterno norvegese. Bello il confronto con Del Prete che, senza volere togliere nulla al capitano perugino, è stato stravinto ai punti. Le sue note lacune in copertura, quest’oggi, non sono emerse. In netta crescita. 

I PEGGIORI DEL PALERMO:

Murawski 4,5: Quando non c’è viene reclamato e quando gioca, soprattutto negli ultimi tempi, viene bocciato senza appello. Il giovane polacco le qualità le ha, ma manca ancora di acume tattico. Anche oggi non ha saputo sfruttare a dovere gli spazi concessi dal Perugia lasciando a desiderare anche in fase di copertura. Manca ancora qualcosa, ma al Palermo servono elementi “pronti”. 

La Gumina 4,5: La squadra non lo assiste e lui non tocca palla. Tedino lo piazza in avanti praticamente da solo. Il risultato? Non tiene palla e non conclude in porta. Più di un tempo e mezzo consegnato agli avversari. Perché? 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it