Michelle Gisin
Michelle Gisin in azione sulle piste dei Giochi...

In questa Olimpiade, di certo, non sono mancate le sorprese, ma almeno nella combinata femminile i pronostici sono stati rispettati. Forse non ci si aspettava, però, che l’ordine d’arrivo fosse questo. A vincere, infatti, è stata Michelle Gisin, la sorellina dell’olimpionica di quattro anni fa Dominique, grazie a una discesa di altissimo livello, al termine della quale si è commossa.

Out Vonn

Seconda, a conclusione di Giochi per lei molto complicati, Mikaela Shiffrin, che ha dato vita a uno slalom discreto, ma non straripante rispetto ai suoi standard, mentre chiude il podio Wendy Holdener. Beffatta Lindsey Vonn, prima al termine della discesa, ma subito out in slalom, in quella che con ogni probabilità sarà l’ultima gara olimpica della sua carriera. 

Brignone solo ottava 

Per quanto riguarda la spedizione azzurra, le aspettative non sono state rispettate: Federica Brignone ha finito ottava, condizionata dalla botta presa ieri in discesa, Marta Bassina decima, entrambe recuperando quattro posizioni nello slalom, anche se probabilmente si poteva fare di più.