El Sharaarawy è lontano dalla sua forma migliore: la discontinuità, la pecca più grande riconosciutagli da Spalletti e adesso confermata dalle bocciature di Di Francesco, continua ad essere un marchio negativo per il calciatore della Roma, ex Monaco e Milan.

Roma ed El Sharaarawy lontani?

La tribuna in Champions League è il simbolo del momento difficile che attraversa l’attaccante: il suo futuro potrebbe perciò essere lontano da Roma, verso nuove mete e nuove avventure. La Roma fino ad ora non ha proposto nessun rinnovo al calciatore fino al 2022 perché non convinta o in attesa di conferme sul campo da parte di giocate. Una cosa è certa: il ‘Faraone’ ha tutte le carte in regola, i numeri e le giocate per dimostrare di valere ancora la maglia giallo rossa, a dispetto delle critiche recentemente circolanti sul suo conto.