Se nella prima metà del mese il Sole può procurarvi qualche defaillance fisica, con l’ingresso della primavera riprenderete a respirare. I contatti con gli amici saranno il toccasana costituiranno la ripresa organica.

Mercurio si allontana dalla quadratura (aspetto negativo) già dopo la prima settimana di marzo e per voi sarà il sorriso ritrovato e la battuta pronta e spiritosa talvolta ironica e allegramente accettata dalla gente; è un buon periodo per progettare o ideare nuove soluzioni che ad altri possano sembrare difficili o problematiche.

In amore si sveglia l’ardore già dopo il 7 e principalmente per i nati di maggio fino ai primi di giugno; con Marte in opposizione potreste ritrovarvi con ardori incontrollati o al contrario con qualche blocco psicologico o con sensazione di rimuovere alcune incomprensioni di coppia; la quiete comunque si presenta dopo la metà del mese allorchè il pianeta esuberante smette di opporsi e si allontana verso zone innocue.

Molto buona l’attività lavorativa, favoriti da Giove potreste ricevere nuove proposte o avanzamenti/promozioni; il pianeta della gioia alleggerisce le tensioni fra colleghi e con lo stesso datore di lavoro; per chi svolge attività di rappresentanza, dopo la prima metà del mese appena movimentata, riprendono i buoni rapporti coi clienti.

La cassa è sottoposta alle intemperie marziane, avrete voglia di spendere o magari qualche uscita inaspettata che nuoce alle riserve accantonate. In netta ripresa la salute seppure sarà bene tenere sotto controllo l’apparato riproduttivo.