Eva Henger non ha alcune intenzione di mollare su quello che ormai è stato definito Canna Gate, un vero e proprio scandalo mediatico che ha colpito l’Isola dei Famosi. In un’intervista esclusiva al settimanale Oggi in edicola ha dichiarato di voler andare fino in fondo, a costo di mettersi contro “poteri forti”.

“In me cresce la forza e il senso di giustizia, più vedo gli altri mentire. Non mollo. Mollare adesso sarebbe sciocco, se cominci e non dici bugie non bisogna temere nulla. Diciamo che un certo sistema ha paura della verità”, ha detto. “Chiunque ora al mio posto si fermerebbe. È talmente pesante convivere con l’ipocrisia, che pochi resisterebbero come sto facendo. Ma la spinta verso la verità mi anima: più sento menzogne, più tiro dritta. Me ne tornerò da dove sono venuta, certamente. Sono indignata, ma la parola fine la scrivo io, quando decido io”, continua la Henger.

Dire la verità significa andare contro una produzione, un gigante che può stritolare qualsiasi velleità, o meglio, necessità professionale. Io lo capisco, ma non posso giustificare chi sa e tace.

Per Eva Henger le “prove” ci sono, è solo questione di tempo prima che la verità venga a galla. Staremo a vedere…