Continua l’avventura di Valentino in Yamaha. Il campione pesarese è pronto a correre col team fino al 2020. Si sgonfia quindi la possibilità di creare un team personale per correre in MotoGp: “Ci abbiamo pensato, sarebbe stata anche una bella opportunità, ma nei prossimi due anni non faremo un team in MotoGp con Yamaha. Anche perché correrò io per i prossimi due anni”. Chiarissime le parole di Valentino Rossi dunque, che prolunga la sua permanenza in sella per il prossimo biennio.

Su Hervé Poncharal

Valentino si pronuncia anche in merito alla decisione di Hervé Poncharal: “Sono rimasto sorpreso dalla decisione di Hervé Poncharal di lasciare la Yamaha a fine anno. Ma la situazione è molto chiara: noi, come VR46, ci abbiamo pensato a prendere il posto di Poncharal. Sarebbe stato anche bello, ma posso assicurare che per i prossimi due anni non faremo una squadra in MotoGP”.

Moto testata

Conferme positive di Valentino dal Qatar per quanto riguarda la moto: ok il grip delle gomme, ostica invece la differenza di prestazione tra una pista e l’altra (in Qatar meglio rispetto che in Thailandia, nonostante la moto identica). Importante sarà, secondo il pilota, lavorare anche sul bilanciamento della moto.