Si aggrava il bilancio del terremoto che la scorsa settimana ha colpito la regione degli altipiani in Papua Nuova Guinea. Al primo sisma sono seguite forti scosse di assestamento, fra cui due di magnitudo 6 nella giornata di lunedì.

Il terremoto ha distrutto interi villaggi

Queste hanno distrutto interi villaggi e infrastrutture, causando centinaia di frane che hanno bloccato le strade. Migliaia gli sfollati, rimasti senza cibo né acqua.