Un comunicato ufficiale diramato dall’Inter informa pubblicamente che il club prenderà parte alla Stanford Sports Innovation Conference 2018: l’obiettivo è quello di instaurare un percorso duraturo a fianco del club statunitense San Jose Earthquakes.
Di seguito il comunicato: “La presenza a Stanford del Chief Revenue Officer nerazzurro Michael Gandler e di Barbara Biggi, Director of Global Youth Business, è anche l’occasione per definire i termini e gli obiettivi dell’accordo di collaborazione tra Inter e la squadra di MLS San Jose Earthquakes che sarà formalizzato il prossimo maggio. San Jose Earthquakes è un punto di riferimento nello sviluppo del calcio giovanile americano e nello sport science. Nei prossimi mesi Inter e San Jose definiranno un piano di lavoro che sarà supportato dagli stakeholders della Bay Area e della Silicon Valley, combinando l’expertise tecnico degli allenatori di Inter Academy alle tecnologie più innovative dello sport science. La partnership con San Jose, localizzato strategicamente nel cuore della Silicon Valley, aggiunge un valore importante al processo di trasformazione tecnologica già avviato nell’ ambito del Settore Giovanile nerazzurro“.