Bertagnolli Casal

Dopo le medaglie di bronzo e argento conquistate in discesa libera e Super-G, Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal completano il loro personalissimo podio paralimpico. Nello slalom gigante sulle nevi di Pyeongchang, i due azzurri, impegnati nella categoria visually impaired, per atleti ciechi e ipovedenti, hanno conquistato la medaglia d’oro, la prima per la spedizione azzurra in Corea.

Un grandissimo risultato per i due, poco più che ventenni, destinati a una carriera di alto livello. Il distacco nei confronti del secondo classificato, lo slovacco Krako, è abissale: oltre tre secondi. Giacomo, ipovedente, commenta così la medaglia: “Adesso mi riposo un po’, poi batto Fabrizio a biliardo e domani andremo a festeggiare a casa Italia. Una birretta me la merito, anche se la presidente federale Nasi è contraria”.