Mino Raiola, Donnarumma, Insigne, calciomercato

Mino Raiola è finito nel mirino del fisco olandese che sta vagliando tutti i movimenti economico-finanziari del noto agente italo-olandese, riguardanti i trasferimenti di calciatori assistiti dallo stesso procuratore nel quadriennio 2014-2017.

Raiola si difende

“Di questi accertamenti fiscali non so assolutamente nulla e di certo non mi preoccupano: ho sempre agito in piena correttezza rispettando le norme di tutti i paesi nei quali abbia lavorato. Non sono cittadino olandese: ho la residenza nel Principato di Monaco e vivo lì. In Olanda non ho alcuna società”, queste le parole di difesa di Mino Raiola che però resta sotto il vigile controllo del fisco olandese. Proprio quest’ultimo vorrebbe ulteriori delucidazioni circa la reale residenza di Raiola, un punto interrogativo da sciogliere per definire con chiarezza la vicenda.