the strangers 2_al cinema dal 31 maggio

Mai rifiutare l’aiuto di terzi, altrimenti potrebbe risultare fatale. È questo il consiglio che trapela dal film “The Strangers 2 – Prey at Night“, in uscita nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 31 maggio 2018.

“The Strangers 2: Prey at Night”: la trama

Protagonista del sequel è una famiglia che si ritrova una figlia adolescente alquanto problematica da mandare in collegio. Prima di ciò, decidono di fare un ultimo viaggio in un parco gestito dallo zio. Gita dai risvolti imprevisti che diventerà a tutti gli effetti un incubo al di là di ogni limite: i figli adolescenti scoprono infatti i cadaveri dello zio e della zia.

Un black-out darà il via alla strage di sangue programmata da tre psicopatici mascherati che faranno visita alla famiglia, traendo piacere dalla paura e dal dolore delle loro vittime.

 “The Strangers 2: Prey at Night”: curiosità e cast

The Strangers 2: Prey at Night“, basata su un copione scritto da Bryan Bertino ma diretta da Johannes Roberts, riprende il filo conduttore del film da cui tutto ebbe inizio: “The Strangers“. Ispirandosi a fatti realmente accaduti, Roberts gioca sul susseguirsi di tensione e di paura creato dai tre assassini mascherati che provano piacere nel minacciare di morte una famiglia isolata dal resto del mondo. Il successo pop degli anni ’80 “I Think We’re Alone Now” di Tiffany fa da apripista alle macabre scorribande dei tre psicopatici.

Fonte di ispirazione è stato John Carpenter. A tal proposito Johannes Roberts ha affermato che “due film che sono stati più influenti nella costruzione del tono del mio film sono stati ‘Fog’ e ‘Christine – La Macchina Infernale’. Queste due opere sono state davvero fondamentali per ispirarmi le atmosfere, il ritmo e lo stile cinematografico”. “È stato difficile, perché The Strangers: Prey at Night ha una costruzione della tensione molto lenta”, ha ammesso lo stesso regista.

Chiave di volta è stata la creazione di quell’atmosfera lenta e ad alta tensione presa in prestito dal film “Fog“. “Abbiamo soltanto messo in moto le macchine del fumo per tutto il tempo. Questo gli ha donato davvero quella sensazione alla Carpenter e penso che sia stato di grande aiuto”ha confessato Roberts.

Ad un certo punto, la famiglia protagonista cerca di fuggire in automobile ma gli assalitori mascherati sono in grado di adattarsi al ‘movimento’. Ed è qui che è entrata in gioco il film  “Christine – La Macchina Infernale“, adattamento dell’omonimo romanzo di Stephen King: “Probabilmente è il mio film preferito. C’è qualcosa di inquietante nelle automobili vuote con le radio che suonano, le macchine in silhouette. È semplicemente diventato questo personaggio a sé stante. È diventato davvero divertente giocarci”.

Il cast di The Strangers: Prey at Night include Christina Hendricks, Martin Henderson, Bailee Madison e Lewis Pullman.