Aggiornato alle: 09:52

Camere, rebus Senato: Romani non piace al M5S

di Redazione

» Cronaca » Camere, rebus Senato: Romani non piace al M5S

Camere, rebus Senato: Romani non piace al M5S

| giovedì 22 Marzo 2018 - 16:48
Camere, rebus Senato: Romani non piace al M5S

Paolo Romani è il nuovo “pomo della discordia”. Il capogruppo di Forza Italia al Senato e potenziale candidato del centrodestra per la presidenza di Palazzo Madama, non piace al M5S. Al momento risulta quindi nulla l’intesa raggiunta da Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni nel corso del vertice a palazzo Grazioli.

Eppure tra poche ore si voterà al Senato: “Il Pd si è rifiutato di partecipare al tavolo di concertazione proposto dal centrodestra, e lo stesso centrodestra continua a proporre la candidatura di Romani che per noi è invotabile.” scrive in un post su Facebook Luigi Di Maio

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it