Camere, Paolo Romani, presidenti camere, presidenza camere, presidenza Senato, Romani presidente senato, Romani Senato

Paolo Romani è il nuovo “pomo della discordia”. Il capogruppo di Forza Italia al Senato e potenziale candidato del centrodestra per la presidenza di Palazzo Madama, non piace al M5S. Al momento risulta quindi nulla l’intesa raggiunta da Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni nel corso del vertice a palazzo Grazioli.

Eppure tra poche ore si voterà al Senato: “Il Pd si è rifiutato di partecipare al tavolo di concertazione proposto dal centrodestra, e lo stesso centrodestra continua a proporre la candidatura di Romani che per noi è invotabile.” scrive in un post su Facebook Luigi Di Maio